Fiore Zulli.

Attore, regista, drammaturgo, cantante, musicista, danzatore, pedagogo.

fiore-zulli-teatro-simurgh

Ha scritto e diretto più di trenta spettacoli tra il Sud America e l’Europa.

Il suo incessante interrogarsi sulla pratica, la filosofia, l’etica, il significato dell’attore e del teatro nella realtà globale contemporanea, ha aperto nuove strade nel campo di quella ricerca teatrale che opera non tanto sotto i riflettori quanto piuttosto in quei luoghi e situazioni spesso dimenticate o sconosciute del mondo umano, dove la reale capacità di comunicazione degli attori con il pubblico diventa “questione di vita o di morte”.

I suoi spettacoli possono avere tra loro caratteristiche diverse in termini di linguaggio scenico, tematica o estetica, ma sono tutti fondati su una pratica teatrale il cui fondamento è un interesse profondo verso l’Essere Umano.

Inizia la sua carriera artistica come musicista nel 1982 e come attore nel 1985. Da allora queste due discipline hanno sempre rappresentato il centro di gravità del suo modo di fare teatro.

La sua formazione si sviluppa per mezzo svariati acting trainings con importanti (e meno importati) pedagoghi del panorama teatrale nazionale e internazionale degli anni 80/90. Ma soprattutto attraverso frequenti e a volte lunghi viaggi per i quattro continenti dove studia forme di teatro e danze tradizionali classiche o tribali di diverse culture, collaborando così con tanti artisti sia europei, sia africani, asiatici, sudamericani e nordamericani.

Nel 1989 fonda in Italia (suo paese di origine) il Teatro dell’Orco, che rimane attivo fino al 1994.

A gennaio del 1995 arriva in Bolivia per per un viaggio di ricerca teatrale e varie collaborazioni artistiche.

Nel 1997 fonda in Bolivia, nella città di Santa Cruz de la Sierra, il Teatro del Ogro.

A gennaio del 2005 si trasferisce a Quito, Ecuador e fonda insieme a Carla Robertson il Teatro Simurgh.

Dal 2014, dopo circa diciannove anni di esperienze in America Latina, nei luoghi più diversi e spesso improbabili, dove il teatro normalmente non è contemplato e a volte è totalmente sconosciuto – dai villaggi Quechua degli altipiani andini, dai Guaranì del Chaco e i Chiquitanos del bosco secco tropicale della Bolivia o dai Siona e i Cofàn delle impenetrabili foreste amazzoniche dell’Ecuador, fino alle scuole e università, ai festival e teatri ufficiali delle capitali sudamericane – Fiore Zulli sposta in Italia la base del Teatro Simurgh, con l’obbiettivo sia di condividere nella propria terra d’origine le conoscenze così acquisite sulla pratica, la filosofia e la tecnica del lavoro teatrale, sia di cercare nuove collaborazioni e insegnamenti nell’attuale Europa multiculturale in profonda trasformazione.

Nel campo della pedagogia Fiore Zulli ha sviluppato la sua ricerca non solo nell’ambito della formazione teatrale, bensì anche in quello della ricerca di metodologie per la formazione di maestri e docenti che lavorano con bambini e adolescenti, realizzando molti workshop con insegnanti di diversi paesi e dalle più diverse estrazioni culturali, linguistiche e sociali.

Gli spettacoli di Fiore Zulli hanno viaggiato in tournée o partecipato a festival internazionali in Argentina, Bolivia, Cile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Francia, India, Italia, Marocco, Spagna, Svizzera, Turchia, Venezuela.

Su questo sito potete scoprire e essere aggiornati sui nuovi progetti di ricerca e creazione teatrale intrapresi dal suo rientro in Italia.

L’attività di ricerca e creazione teatrale intrapresa dal suo rientro in Italia dà un primo segnale con la regia dello spettacolo “Danza di mani parlanti” www.danzadimaniparlanti.eu che ha debuttato il 17 settembre 2015 segnando il passo d’inizio di un progetto verso la fondazione di un nuovo spazio permanente e interculturale di ricerca e di creazione teatrale del Teatro Simurgh in Italia, con sede, possibilmente, in Abruzzo.

Nel 2016 il progetto sta continuando – oltre che con gli spettacoli in repertorio del Teatro Simurgh – con una serie di laboratori internazionali a cui stanno prendendo parte artisti di diversi paesi. Il più recente di questi laboratori, dal titolo “La musica interiore del corpo in scena” si è svolto nell’ambito del festival internazionale di Teatro e Arti visuali “Montone tra il Sole e la Luna”, in Abruzzo, dal 01 al 06 agosto 2016 con la partecipazione di 20 artisti provenienti da Bolivia, Gambia, Ghana, Giappone, Italia, Nigeria, Senegal.

SPETTACOLI DIRETTI DA FIORE ZULLI

Spettacolo Teatro Ragazzi – Attori: Fiore Zulli – Carla Robertson – Costumi: Teatro Simurgh – Fonte del Testo: Antica leggenda del popolo “Dong” del sud della Cina – Drammaturgia: Fiore Zulli – Musica: Canti tradizionali e melodie da Tibet e Giappone arrangiati e interpretati in scena dagli attori – Regia: Fiore Zulli & Carla Robertson – Produzione: Teatro Simurgh (Italia 2017) http://www.teatrosimurgh.com/portfolio/la-sorgente-nascosta/

TO HEAR WITH EYES: Shakespeare e il suono dei Sonetti in un recital musicaleTesto: sonetti scelti di William Shakespeare – Musica: Radiodervish www.radiodervish.comRecitazione: Teatro Simurgh www.teatrosimurgh.comArtisti in scena: Alessandro Pipino, Carla Robertson, Fiore Zulli, Michele Lobaccaro, Nabil Salameh – Selezione, traduzione e regia: Fiore Zulli Produzione: Comune di Bari / Teatro Pubblico Pugliese / Cosmasola edizioni (Italia 2016) http://www.teatrosimurgh.com/2016/11/20/to-hear-with-eyes-shakespeare-e-il-suono-dei-sonetti-teatro-simurgh-con-radiodervish-al-teatro-forma-di-bari/

Canto, musica e parola su frammenti in Sanscrito, Avestico, Aramaico e LatinoTesti: Frammenti da: Bhagavad Gītā – Zend Avesta – Vangeli – Vangeli Gnostici – Musiche originali: Fiore Zulli, Carla Robertson – Interpreti: Fiore Zulli: Canto, Recitazione, Harmonium, Bendir, Daylan tabla – Carla Robertson: Canto, Recitazione, Cembali e Campane, Bendir – Regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro Simurgh & cu_i comunicazione umanistica integrata (Italia 2016) http://www.teatrosimurgh.com/portfolio/suoni-di-echi-sacri/

 

Performance di artigianato teatrale (con 23 artisti in scena tra attori, danzatori, musicisti e artigiani) www.danzadimaniparlanti.euDisegno spazio scenico: Walter Zuccarini – Costumi: Carla Robertson Direzione musicale: Fiore Zulli – Assistenza alla regia: Carla Robertson – Testo: “Un canto della terra che gira”, di Walt Whitman (1819-1892) Regia: Fiore Zulli – Produzione: cu_i comunicazione umanistica integrata (Italia 2015)

Spettacolo di favole per bambiniInterprete: Carla Robertson – Musica: Canti tradizionali di diverse culture del mondo arrangiati e interpretati da Carla Robertson – Testo e regia: Carla Robertson, Fiore Zulli – Produzione: Teatro Simurgh (Italia 2014)

http://www.teatrosimurgh.com/portfolio/gaia-e-il-libro-magico/

Spettacolo per bambiniInterpreti: Carla Robertson, Fiore Zulli – Scenografia e Costumi: Carla Robertson – Testo e Regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro Simurgh (Italia 2014) http://www.teatrosimurgh.com/portfolio/i-folletti-di-santo-nicola/

Su narrazioni mitiche di tre culture amazzoniche: “Shuar”, dell’Ecuador; “Embera Katio”, della Colombia; “Arekuna”, del VenezuelaInterprete: Marco Bustos – Drammaturgia e regia: Fiore Zulli – Produzione: Arutam Teatro e Teatro Simurgh (Ecuador 2013)

Spettacolo/work in progress di ricerca su testi ancestrali e maschere tradizionali di Africa, Asia e AmericaAttori: Adriana Herrera, Alejandra Vaca, Carla Robertson, Cristina Duque, Diego Luna, Edgar Freire, Fiore Zulli, Jaime Boada, Testo e regia: Fiore Zulli – Produzione: “Instituto Metropolitano de Patrimonio de Quito” – “Prince Claus Found”, Olanda – Teatro Simurgh (Ecuador 2012)

Piece di Comedia dell’Arte con la maschera tradizionale napoletana di PulcinellaTesto, interpretazione e regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro Simurgh e Ambasciata d’Italia a Quito (Ecuador 2011)

http://www.teatrosimurgh.com/portfolio/pulcinella-emigrante-al-contrario/

Una storia mitica della relazione sacra dei popoli amazzonici con l’aquila arpiaAttori: Adriana Herrera, Alejandra Vaca, Carla Robertson, Consuelo Jaramillo, Cristina Duque, Diego Luna, Edgar Freire, Jaime Boada, Maria Isabel Dávila, Maria José Batallas, Sisa Salgado – Testo e regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro Simurgh e SIMBIOE (Ecuador 2010/2011)

Basato in un’antica leggenda cinese e su frammenti de “I quattro libri di lettura” di Lev TolstoiAttori: Adriana Herrera, Alejandra Vaca, Consuelo Jaramillo, Diego Luna, Jaime Boada – Drammaturgia y regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro Simurgh (Ecuador 2010)

Basato su racconti africani delle culture “Nupe” e “Cabili”, – Drammaturgia: Fiore Zulli – Interprete: Carla Robertson – Musica: Canti tradizionali di diverse culture africane arrangiati e interpretati da Carla Robertson – Regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro Símurgh (Ecuador 2008)

http://www.teatrosimurgh.com/portfolio/madame-aissata-la-signora-dei-matrimoni/

Spettacolo sperimentale per le scuole ispirato alla mitologia cineseAttori: Carla Robertson, Fiore Zulli, Mauricio Pantoja, Viviana Narvaez, Adriana Herrera, Lucia Moscoso, Maria José Viteri, e i bambini alunni del “Centro Educativo Etievan” di Quito: Antonella Dehesa, Emilia Espinoza, Antonia Mazón, Nicolás Paredes, Flavia Ramia, Pablo Reyes, Camila Salazar, Paula Sánchez, Martín Silva, Camila Bravo, Emilia Goyes, Saúl Merino, Ian Tobar, Francisco Troya, Valeria Palacios, Jael Vásquez, Adriana Bastidas, Anabella Goyes, Amaru Torres, Micaela Vélez – Testo e regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro Simurgh/”Centro Educativo Etievan” de Quito/Teatro Prometeo en la Casa de la Cultura Ecuatoriana, Quito – (Ecuador 2008)

Su narrazioni mitiche di tre culture amazzoniche: “Shuar”, dell’Ecuador; “Embera Katio”, della Colombia; “Arekuna”, del VenezuelaDrammaturgia: Fiore Zulli – Interprete: Jaime Boada – Regia: Fiore Zulli – Produzione: T.E.I.T. (Ecuador 2008)

Basato in un racconto popolare della cultura “Toba”, del Gran Chaco (Paraguay, Bolivia, Argentina) – Drammaturgia: Fiore Zulli – Interprete: Lucia Moscoso – Regia: Fiore Zulli – Produzione: T.E.I.T. (Ecuador 2008)  

Basato in un racconto tradizionale della RomaniaDrammaturgia: Fiore Zulli – Interprete: Maria José Viteri – Regia: Fiore Zulli – Produzione: T.E.I.T. (Ecuador 2007)

Selezione e adattamento teatrale di favole di EsopoDrammaturgia: Fiore Zulli – Attori: Mauricio Pantoja, Viviana Narvaez – Regia: Fiore Zulli – Produzione: T.E.I.T. (Ecuador 2007)

Basato in un mito della cultura “Totonaca”, del MessicoDrammaturgia: Fiore Zulli – Interprete: Adriana Herrera – Regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro Símurgh. (Ecuador 2007)

Basato in un racconto tradizionale della cultura “Inuit”, del CanadaDrammaturgia: Fiore Zulli, Ana Maria de Veintemilla – Interprete: Ana Maria de Veintemilla – Regia: Fiore Zulli – Produzione: T.E.I.T. (Ecuador 2006)

Racconti del “Kallawaya”, il narratore andinoDrammaturgia: Fiore Zulli su miti e leggende “Quechua” e “Aymará” – Interprete: Mauricio Pantoja – Regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro del Ogro (Bolivia 1994) – T.E.I.T. (Ecuador 2005)

Liberamente basato nel libro di Henry Charriere: “Papillòn”Testo e interpretazione: Enrique Gorena – Regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro del Ogro e Teatro La Cueva (Bolivia 2004)

Narrazioni, scene e canzoni tradizionali di 4 continentiTesto teatrale e regia: Fiore Zulli. Arrangiamenti musicali: Fiore Zulli, Carla Robertson – Attori: Carla Robertson, Fiore Zulli – Produzione: Teatro del Ogro (Bolivia 2002) – Teatro Símurgh (versione in italiano – Italia 2007) http://www.teatrosimurgh.com/portfolio/cantores/

Ispirato al monologo di Dario Fo: “Nascita del giullare”Attori: Anacleto Parapaino, Carla Robertson, Débora Padilla, Fiore Zulli, Miguel Lima – Testo e regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro del Ogro (Bolivia 2001)

Pièce satirico/didattica per le scuole, sulle cause e gli effetti della deforestazione dell’AmazzoniaAttori: Carla Robertson, Débora Padilla, Fiore Zulli, Miguel Lima – Testo e regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro del Ogro (Bolivia 2000)

Piece satirico/didattica per le scuole, sui pericoli della moderna vita domesticaAttori: Carla Robertson, Daniel Aguirre, Marcia Morató, Miguel Lima, Fiore Zulli – Testo e regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro del Ogro (Bolivia 1999)

Concerto di percussioni del mondoMusici/attori: Carla Robertson, Daniel Aguirre, Débora Padilla, Fiore Zulli, Miguel Lima – Direzione musicale e scenica: Fiore Zulli – Produzione: Teatro del Ogro (Bolivia 1999)

Ispirato alla mitologia a alla storia dei Guarasug’wé, un gruppo etnico amazzonico già estintoAttori: Bernardo Rosado, Bernardo Taruire, Carla Robertson, Daniel Aguirre, Fiore Zulli, Marcia Morató, Mercedes Campos, Miguel Lima – Testo e regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro del Ogro (Bolivia 1997)

Spettacolo di strada con trampoli basato in racconti popolari italianiAttori: Carmen Mastrocecco, Dario Gaeta, Fiore Zulli, Kouaku Kevin Aristide, Lorenzo Di Giacomo, Luca Spinogatti – Adattamento e regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro dell’Orco (Italia 1994)

Pantomima con maschera e trampoli basata in un racconto del Mahabharata Adattamento, regia e interpretazione: Fiore Zulli – Produzione: Teatro dell’Orco (India 1991 e 1994)

Ispirato alla mitologia nordicaAttori: Fiore Zulli, Gabriele Tinari – Testo e regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro dell’Orco (Italia 1993)

Commedia musicale basata nella commedia di Thorton Wilder “La sensale di matrimoni”Attori: Anna Calabrese, Cristina Amoroso, Gianna Lizzi, Luigi Luciani, Maria Veri, Mario La Farciola, Massimiliano Delle Vigne, Massimina Spinelli, Natalino Memmo, Piera Costantini, Roberto Pierini, Silvana Abbonizio, Vittorio Oliva – Arrangiamenti musicali e direzione d’orchestra: Ulderina Manzitti – Adattamento e regia: Fiore Zulli – Produzione: Compagnia “Lanciano Cultura” (Italia 1992)

Ispirato alla mitologia Ashanti, antico impero dell’Africa OccidentaleAttori: Antonia Gaeta, Carmen Mastrocecco, Chiara Rosica, Dario Gaeta, Fiore Zulli, Kouaku Kevin Aristide, Lisa Console, Lorenzo Di Giacomo, Luca Spinogatti, Vera Marrone – Testo e regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro dell’Orco (Italia 1991)

Scherzo” teatrale/musicale in due partiAttori: Amanda Amoroso, Antonia Gaeta, Chiara Rosica, Cristiano Ricci, Dario Gaeta, Donatella Liberatoscioli, Fiore Zulli, Isabella Vitacolonna, Luca Gattone, Vera Marrone, Vittoria Volpi – Testo e regia: Fiore Zulli – Produzione: Teatro dell’Orco (Italia 1989)